CHE COSA E' AU PAIR

Au Pair e' una espressione francese che letteralmente significa alla pari

Storia dell'Au Pair: Nel XVIII secolo le famiglie benestanti svizzere usavano mandare le loro figlie all'estero o in un altro cantone svizzero dove si parlava un'altra lingua per trascorrere un determinato periodo di tempo in una famiglia.
L'obiettivo era che le giovani apprendessero una lingua straniera e acquisissero esperienza all'estero.
La denominazione ufficiale era "figlie di casa" in quanto vivevano in casa con la famiglia e in cambio aiutavano a curare i bambini.

Origine del termine Au Pair
Il termine "Au Pair" fu utilizzato per la prima volta nel XIX secolo in Francia.
Venivano chiamate Au Pair le giovani inglesi che si recavano in Francia per impartire lezioni di inglese ai figli delle famiglie francesi.
D'altra parte le Au Pair volevano migliorare la loro conoscenza del francese e sopratutto apprendere le buone maniere francesi, molto in voga in quell'epoca. Con il termine "Au Pair" ci si riferisce oggi ai giovani che lavorano presso famiglie ospitanti in cambio di vitto, alloggio, assicurazione sanitaria e  paghetta per imparare una lingua straniera e conoscere la cultura e le tradizioni del paese ospitante.

Il termine "Au Pair" (alla pari) significa che appunto lavori come Au Pair e ricevi qualcosa in cambio per la tua prestazione. Cio' dimostra che il programma Au Pair non si basa prettamente sul denaro e che non e' nemmeno di un contratto di lavoro, si tratta invece di uno scambio interculturale. L'integrazione nella famiglia ospitante come Au Pair svolge una parte importante in questo processo. In quanto Au Pair non sei un lavoratore dipendente, ma un membro della famiglia ospitante a tutti gli effetti.
Oggi migliaia di giovani di tutto il mondo soggiornano in un' altro paese con questo sistema, essendo il modo piu' efficace, economico e sicuro.
 

L'Au Pair andra' a vivere presso una famiglia, dove in cambio di alcune ore di lavoro settimanali ( da 25 a 40 ) dovra' accudire i bambini, vestendoli al mattino, preparare la colazione, accompagnarli all'asilo o a scuola, se non frequentano l'asilo, portarli al parco.
Il pomeriggio preparargli la merenda e fargli il bagnetto. La sera sarai sempre libera anche il fine settimana.
Durante le tue ore libere giornaliere potrai frequentare un collage vicino al luogo in cui soggiorni, oppure impiegare il tuo tempo come meglio preferisci.

Au Pair significa vivere insieme a una famiglia e diventare parte integrante di essa!!! diventare un fratello o una sorella maggiore per i bimbi e divertirti con loro e vivere una esperienza unica.
conoscere tanti nuovi amici di cultura e stili di vita diversi ed imparare ad accettarli esplorare.
viaggiare, conoscere e alla fine portarti tutto questo nel cuore, sapendo di aver vissuto l'esperienza piu' bella della tua vita!!! e allora parti!!!